BANDO

BANDO DI CONCORSO
CONTEST FOTO/VIDEO

RIEMERGERE OLOBIONTE

.

.

.

Dopo quasi due anni passati con la testa sotto l’acqua, in costante apprensione, con occhi e orecchie concentrati sui numeri, sui dati, sulle chiusure, sui fatti tragici, non c’è dubbio alcuno sul fatto che sia giunto il momento di provare a riemergere. Non possiamo ancora permetterci di risalire, forse, ma sicuramente dobbiamo tornare in superficie, provare a capire quanta e quale parte della nostra vita rimettere al centro. L’arte, la cultura, le mostre, i vernissage sono stati tra i momenti cui è stato necessario rinunciare, ma al contempo che più ci sono mancati, perché nel momento di difficoltà abbiamo anche perso un’ancora cui aggrapparci con forza, quella della riflessione artistica, quella della bellezza. Ma in realtà, per fortuna, la meditazione e la produzione degli artisti non si è mai fermata, ha continuato a muoversi sotto traccia, ma anche ad aiutarci ad andare avanti. Adesso è tempo di riemergere: riemergono le attività culturali, ma anche le nostre città, che si rinnovano, cambiano, mutano, prendono nuove forme. Riemergono le nostre abitudini, cerchiamo di capire a cosa corrisponda la nuova normalità, a cosa possiamo tornare ad aspirare, a quali condizioni dobbiamo rispettare. 

Al contempo scopriamo però, anche grazie a questo percorso di riemersione, che non siamo e non saremo mai più soli, non possiamo più pensarci come organismi a sé stanti. La nuova normalità che dobbiamo costruire assieme ci porta anche a ripensare al nostro essere nel mondo: alcuni pensatori hanno proposto per questo il concetto di olobionte, mutuato dalle teorie evoluzionistiche. Non dobbiamo più pensarci come organismi a sé, ma come un complesso di vari attori che in qualche misura devono imparare a convivere, siano esseri microscopici ma anche macroscopici compagni di viaggio. Siamo in reti di relazioni e interdipendenze, in cui davvero non condividiamo lo stesso DNA, ma viviamo in una simbiosi costante, che dobbiamo portare ad essere sempre più costruttiva e interattiva.

Riemergendo possiamo e dobbiamo pensare che forse nel mondo che abitavamo prima ci eravamo illusi di poter governare e controllare l’ingovernabile e l’ineluttabile, mentre dopo questi due anni siamo obbligati a sapere che dobbiamo imparare a conviverci, non con passiva rassegnazione ma cercando nuovi equilibri, che passano attraverso una nuova ricerca del senso di ciò che viviamo e che facciamo. Senza mai dimenticarci che, riemergendo, possiamo imparare a concentrarci non più e non solo sulla quantità, ma sulla qualità e la profondità delle nostre sensazioni e delle nostre vite.

Per questo chiamiamo tutti i fotografi e gli artisti di videoarte, dilettanti e professionisti, a confrontarsi sul tema della riemersione, raccontandoci tramite le proprie immagini che cosa significhi, dal proprio punto di vista e secondo le proprie sensibilità ed esperienze, sia questo momento storico, sia questo concetto di nuova speranza. 

.

.

.

BANDO

Ogni artista può candidare fino a n.5 lavori, dal significato unitario legato al tema dell’iniziativa, da inviare unitamente ai propri dati, una descrizione del lavoro presentato ed un proprio breve curriculum artistico, attraverso il form apposito.

È possibile partecipare con un gruppo di max 5 lavori fotografici e/o video

Una selezione dei lavori vedrà una pagina dedicata sul sito ufficiale di microbo.net come Artista del giorno e sul sito dedicato all’iniziativa riemergereolobionte.wordpress.com

Una selezione dei lavori pervenuti darà vita a mini personali, che verranno esposte nelle apposite bacheche denominate Wunderkammern effimere presso l’Associazione Circuiti Dinamici a Milano, nostra partner.

Le mostre saranno curate dallo staff di microbo.net, in collaborazione con gli studenti del Liceo Scientifico e Linguistico Marconi di Milano, nell’ambito di un progetto di PCTO curato dall’Associazione Circuiti Dinamici.

L’Associazione Circuiti Dinamici, pur assicurando la massima cura e custodia delle opere pervenute, declina ogni responsabilità per ammanchi, perdite o danni durante l’esposizione e nelle fasi di trasporto. Ogni eventuale richiesta di assicurazione deve essere sottoscritta dall’artista stesso.

La partecipazione all’iniziativa è totalmente gratuita, in caso di selezione alle mostre fisiche è possibile anche la consegna a mano; le eventuali spese di spedizione e rinvio delle opere saranno a carico dell’artista.

Compilando il form posto in fondo alla pagina chiedi di poter partecipare all’iniziativa, approvando integralmente il presente bando, pubblicato alla pagina web https://riemergereolobionte.wordpress.com/bando
I materiali inviati devono essere rilasciati secondo licenza creative commons CC BY-NC-ND 4.0 / Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale
https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/4.0/deed.it
Allegando i lavori al modulo confermi questa licenza.

SEZIONE FOTOGRAFIA: sono ammesse fino a 5 fotografie, da inviare in formato digitale nei seguenti formati: .jpg, .jpeg

SEZIONE VIDEOARTE: sono ammessi fino a 5 video della durata massima di 5 minuti ciascuno, da inviare in formato digitale nei seguenti formati: .mp4, .mov

.

FORM

FORM PER PARTECIPARE ALL’INIZIATIVA (è necessario utilizzare un account gmail per poter accedere, registrare la propria partecipazione ed inviare i propri materiali; creare un account gmail è gratuito https://www.google.com/intl/it/gmail/about/)

.

PARTNER

microbo.net | circuitidinamici.it